Comfort e lusso delle case prefabbricate in legno

Molti credono che l’acquisto di una casa prefabbricata in legno sia una scelta povera o scadente, non sapendo che questa tipologia di abitazioni è dotata di un ottimo comfort abitativo e di buone soluzioni stilistiche e di lusso. Gli occupanti della casa possono dormire sogni tranquilli poiché hanno la sicurezza di vivere in ambienti salubri all’insegna del benessere psico-fisico.


riscaldamento solare naturale delle case prefabbricate in legno

La maggior parte della gente, che avanza numerose critiche nei confronti delle case prefabbricate in legno, evidentemente non ha mai visto o non ha mai abitato in una casa di questo genere, e non ha ben intuito la filosofia alla base di un edificio in legno. Infatti, bisogna considerare la casa prefabbricata come il nostro corpo, in cui si verifica un continuo scambio di energia con l’ambiente esterno e adeguando in maniera perfetta le varie escursioni termiche e la temperatura a vantaggio di un comfort ottimale all’interno degli ambienti.
La peculiarità fondamentale delle case prefabbricate è data proprio dal materiale di costruzione, il legno, che gode di numerose proprietà positive tra cui la regolazione del livello di umidità che può essere rilasciata solo quando serve, senza l’aiuto di particolari impianti. D’altro canto il legno si rivela un pessimo conduttore di calore e questo si traduce in una diminuzione di condensa sulle pareti, diversamente dagli edifici in cemento armato non ben isolati.


Temperatura ottimale in ogni stagione

Negli edifici tradizionali latero-cementizie per mantenere una giusta temperatura è necessario l’utilizzo di appositi impianti di condizionamento dell’aria con tutti i “contro” del caso. Infatti, un eccessivo utilizzo di queste apparecchiature si ripercuote negativamente sulla salute degli occupanti della casa. Ed è ecco spiegato il motivo per cui è consigliabile scegliere una casa prefabbricata dotata di una buona termoregolazione naturale, in grado di ristabilire il giusto “habitat” interno senza l’eccessivo uso di impianti che, alla fine, apportano solo danni all’ambiente, alle tasche del proprietario dell’edificio e ad un continuo aumento del livello energetico.
Molti, però, potrebbero avere delle obiezioni in merito, risolvendo la questione con un buon isolamento degli ambienti dall’esterno in modo da massimizzare l’efficienza energetica e risparmiare sul consumo di tali dispositivi elettrici, ottenendo un’ambiente salubre sia nella stagione estiva che in quella invernale.

La salute prima di tutto

Una buona casa prefabbricata in legno deve essere caratterizzata da un piacevole microclima interno, senza sbalzi di temperatura che possono compromettere la salute degli occupanti. Tutto questo è possibile e avviene solo grazie ad una costante circolazione naturale dell’aria che limita l’insorgenza di antipatici raffreddori, mal di gola e infezioni batteriche, generalmente causate dal massiccio riscaldamento degli impianti di condizionamento. Uno dei vantaggi della casa prefabbricata in legno è proprio il suo minor consumo di riscaldamento durante il periodo invernale che, in molti casi, non necessita di costose installazioni di condizionatori a vantaggio di un risparmio sia economico, sia di comfort abitativo. Le pareti hanno la capacità di traspirare, giovando sul benessere olfattivo e sulla salute degli abitanti. Inoltre, per questa tipologia di case non è previsto l’impiego di vernici speciali, o chimiche, e semilavorati di natura tossica.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.